“Osè” Vino Rosato


Dalla spremitura soffice di uve vinificate in bianco, dopo una lenta fermentazione controllata a circa 20/21°C; ed un ultima leggera rifermentazione in autoclave, si ottiene questo “rosato”. Si distingue per il colore rosa carico con note purpuree che si intagliano sullo sfondo trasparente della bottiglia. Altrettanto intenso è l’aroma, molto fruttato con sentori golosi di lampone e viola, ai quali segue un gusto pieno e vellutato con finale morbido ed invitante.

Servito a 10/12°C è ideale con piatti di carne leggeri, pesci al forno, tartufi.