Barbera d’Alba “Balìcôra”

Denominazione di Origine Controllata


A pochi metri dall’azienda si estende una vigna denominata “La Brina”, da questo fenomeno metereologico più conosciuto come rugiada, la gente del luogo da sempre ne riconosce la splendida posizione. La selezione accurata delle uve, permette di ottenere un “cru” dal colore paglierino intenso, esaltazione di un arneis base già estremamente valido. Fermentato a bassa temperatura per conservare inalterati gli aromi del “frutto”, al naso si distingue per le sue note di mela verde e camomilla, alle quali segue un gusto ricco e pieno, con un buon finale morbido nel quale ritornano sentori di pera.
Servito piuttosto fresco è da scoprire come alternativa all’aperitivo classico e regale accompagnatore per antipasti e zuppe di pesce.